Migrazione da Parallels a Virtualbox

496 views
2 mins read

Ed eccomi qui a dare una soluzione semplice ad un problema che spesso ho dovuto affrontare, non solo per me ma anche per altri che mi hanno chiesto.

Se sei su questo post sai già che Parallels è un’applicazione molto rinomata per la virtualizzazione dei sistemi operativi. Funziona benissimo ed è veramente semplice. Purtroppo non è molto economica e non tutti se la possono permettere (io compreso).

Quindi se come me hai dovuto optare per una soluzione altrettanto buona, ma gratuita, come VirtualBox, ma non vuoi perdere la tua macchina virtuale Windows, con tutte le sue configurazioni e i software installati, sei sul post giusto.

Per iniziare fai partire la macchina virtuale Windows su Parallels e scaricati Disk2vhd.

Una volta scaricato il file zip, estrai il contenuto ed esegui il software (a seconda della versione di windows che hai installato), togli la spunta da “Use Volume Shadow Copy” e scegli una destinazione (io di solito scelgo la cartella dove andare finire la mia macchina virtuale su Virtualbox).

Clicca sul pulsante “Create” e attendi che il processo finisca.

disk2vhd_v2.0

Una volta finita la generazione del file .vhd hai praticamente quasi finito.

Apri Virtual Box e clicca su “New“, scegli il nome della tua macchina virtuale, la posizione in cui andrai a crearla (stessa cartella del file .vhd) e il relativo sistema operativo che avevi sulla macchina Windows in Parallels.

Ora vai nella sezione “Hardware” e imposta la stessa memoria e i processori che avevi sulla macchina Windows in Parallels

Ora apri la sezione “Hard Disk” e clicca su “Use an Existing Virtual Hard Disk File

Ora clicca sulla cartellina gialla con la freccia verde e all’apertura della nuova finestra clicca su “Add

Seleziona il file “.vhd” che hai precedentemente creato e una volta aggiunto e selezionalo, clicca su “Finish“.

Fai doppio click sulla nuova macchina virtuale e lascia che Virtualbox faccia la magia.

Ovviamente dovrai installare le “Guest Additions” di Virtualbox al fine di avere tutti i driver corretti, soprattutto per il video e godere quindi della risoluzione che più preferisci.